Lecce: Ascoli, Pescara e Crotone per continuare a sognare

Tre gare consecutive al Via del Mare per continuare a sognare la prima serie.

LECCE – Sabato alle ore 18.00 al Via del Mare, i ragazzi di Liverani affronteranno l’Ascoli di mister Vivarini nell’incontro valevole per la 3^ giornata di ritorno del campionato di Serie B, in programma lo scorso 4 febbraio e interrotta nei primi minuti di gioco a causa del brutto infortunio del centrocampista Manuel Scavone.

I giallorossi, dopo il pareggio ottenuto a Crotone, potranno sfruttare la gara di recupero con gli ascolani per portarsi nuovamente in terza posizione, superando in classifica l’Hellas Verona e avvicinandosi ad una lunghezza dal Palermo e a due lunghezze dalla capolista Brescia.

Fondamentali saranno, per poter proseguire il sogno della promozione diretta, i tre incontri consecutivi (il 23 marzo con l’Ascoli, il 31 marzo con il Pescara e il 3 aprile con il Cosenza) che i salentini affronteranno nelle mura amiche del Via del Mare. La società giallorossa, consapevole del momento cruciale del campionato, ha offerto ai suoi tifosi l’opportunità di sottoscrivere un mini abbonamento valido per le tre gare in questione.

Corrado Liguori

“Avremo tre gare importanti in casa consecutivamente – afferma il vicepresidente Corrado Liguori, che ha spiegato prezzi e modalità di acquisto – Abbiamo deciso di lanciare i mini abbonamenti sia per chi vuol venire allo stadio, che per gli abbonati che potranno acquistare mini abbonamenti o per due amici o per tutti i componenti della famiglia. Lo abbiamo fatto per cercare di riempire lo stadio e per venire incontro alle esigenze dei tifosi”.

Gianluigi Schito

Redazione

Salentopress.it si propone di offrire quotidianamente notizie e opinioni principalmente dal Salento. La redazione è composta da giornalisti, aspiranti tali e opinionisti, accomunati dal desiderio di contribuire al mondo dell’informazione in maniera libera, plurale, accessibile, gratuita. Salentopress.it, lego ergo sum.

Redazione ha 109 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *