Arriva TrisBike, la bici elettrica made in Salento

Da un’idea di due giovani ingegneri salentini, arriva sulle strade la TrisBike, una bici elettrica a tre ruote che promette di cambiare il concetto di mobilità sostenibile nei centri urbani.

GALATINA – Dopo un lungo percorso cominciato nel 2012, con il piazzamento al secondo posto del Principi Attivi 2012 – Giovani idee per una Puglia migliore, passando per 4 prototipi e 6 anni di sviluppo, la TRIS BIKE di Antonio Sponziello e Alessia Santandrea vede finalmente la luce e promette di cambiare il concetto di mobilità sostenibile nei piccoli e grandi centri urbani.

Ingegnere meccanico lui, ingegnere aeronautico lei, hanno deciso di lanciarsi in una raccolta di fondi tramite internet per mettere in produzione la loro creatura. La campagna di crowdfunding è attualmente in corso sul portale KickStarter con scadenza il 24 Aprile, grazie al quale è possibile pre-ordinare uno dei tre modelli della tre ruote, due dei quali con pedalata assistita.

Componenti di alta qualità, design e produzione italiani, interfacciamento con lo smartphone per assistenza alla guida, motore a propulsione elettrica di ultima generazione e brevetti unici, fanno della TrisBike una bici elettrica a tre ruote dalle elevate prestazioni di guida. Elevata manovrabilità e comfort senza pari sono le carte vincenti di questa idea innovativa diventata realtà.

Se anche voi volete aiutare i due giovani ingegneri galatinesi a realizzare la produzione della loro avveneristica bici elettrica, potrete partecipare con una donazione a partire da 5 euro alla campagna di raccolti fondi.

Per info: info@trisbike.com

Redazione

Salentopress.it si propone di offrire quotidianamente notizie e opinioni principalmente dal Salento. La redazione è composta da giornalisti, aspiranti tali e opinionisti, accomunati dal desiderio di contribuire al mondo dell’informazione in maniera libera, plurale, accessibile, gratuita. Salentopress.it, lego ergo sum.

Redazione ha 109 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *